Articoli

Quale società per quale futuro?

di Alberto Ratti*   Sono già due settimane che è stato allentato il lockdown e che molte persone hanno potuto fare ritorno al proprio luogo di lavoro e alle proprie faccende quotidiane, cercando di trovare una parvenza di normalità in una situazione nuova, impensabile da tutti e...

Continua la lettura

Riconnettere l’europeismo alle sfide dell’Europa

di Mario Di Ciommo*     Sentiamo parlare della pandemia come di una sfida “senza precedenti”. Effettivamente lo è, visto che ha costretto per settimane al lockdown più di quattro miliardi di persone in tutto il mondo. Non sono senza precedenti, invece, le difficoltà che la Ue sta...

Continua la lettura

Tornare alla normalità: è questo il bisogno?

di Marta Della Torre*     “L’Italia non può tornare alla normalità”, afferma il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte (agi.it). “La Spagna vuole tornare alla normalità in otto settimane”, secondo Sanchez (ilpost.it). “Per tornare alla normalità potrebbero volerci due anni” la previsione di Ryanair (Il Messaggero). “Il 62% degli italiani vuole...

Continua la lettura

L’occasione epocale di un New Sustainable Deal

di Alessandro Mazzullo*   Il Capitalismo è morto? Come diceva Keynes, ormai un secolo fa: «Il capitalismo non è intelligente, non è bello, non è giusto, non è virtuoso e non mantiene le promesse. In breve, non ci piace e stiamo cominciando a disprezzarlo. Ma quando ci chiediamo...

Continua la lettura

La bellezza e il restauro ambientale: Instituto Terra

di Arturo De Vita* [caption id="attachment_58339" align="aligncenter" width="1200"] Fonte https://institutominere.com.br/blog/instituto-de-sebastiao-salgado-ja-recuperou-2000-nascentes-no-vale-do-rio-doce[/caption]   Queste due foto a confronto parlano più di qualsiasi parola. Si tratta di un’esperienza che arriva dal Brasile, una delle Nazioni più colpite dal fenomeno della deforestazione. Sebastiao Salgado, fotografo, originario dello Stato di Minas Gerais, dopo una...

Continua la lettura

Umanizzare il sapere: lettera a Prometeo

di Vincenzo Rosati*     Caro Prometeo,   leggendo le amare considerazioni in un'operetta di Leopardi (La scommessa di Prometeo[1]) non posso che stringermi a te e alla umanità che tu tanto ami. Il poeta racconta che un giorno nella gara delle più perfette invenzioni dell'Olimpo tu proponesti l'essere umano come...

Continua la lettura

La Prossima Generazione – Idee per l’Italia

Per uscire dalla crisi causata dalla pandemia servono responsabilità personale e un nuovo desiderio di impegno comune. Nessuno può farcela da solo.   Oggi siamo tutti chiamati a contribuire in modo creativo e originale per dare avvio ad una grande rigenerazione sociale, economica e culturale.  “La Prossima Generazione”  nasce con...

Continua la lettura

L’altro virus

di Giuseppe Falvo*     La gravità e l’urgenza delle conseguenze del covid-19 hanno richiesto l’adozione di misure emergenziali, con l’obiettivo primario e inderogabile della tutela della salute dei cittadini e del contenimento della pandemia che, tuttavia, hanno causato riflessi negativi sull’andamento dell’economia. Al fine di scongiurare o, quanto...

Continua la lettura

Sui beni “veramente” comuni

di Stefano Cherti*   Negli ultimi anni, non solo in Italia, si è assistito ad un crescente dibattito sui beni comuni; molto spesso la discussione è stata alimentata da situazioni di abbandono di luoghi di particolare interesse storico-artistico-paesaggistico da parte della pubblica amministrazione. In queste situazioni non...

Continua la lettura