- Advertisement -spot_img

CATEGORY

Articoli

Come costruire da cristiani la città dell’uomo?

La città non è solo una realtà di incontro umano e comunitario, di relazioni e di opportunità sociali, ma anche un luogo teologico. Un luogo, cioè, in cui possiamo trovare un frammento della Rivelazione, in cui è possibile riscoprire la presenza del sacro “non come realtà chiusa e circoscritta alle mura delle chiese e delle cattedrali, non come spazio di esclusione, ma come realtà che include, che estende i propri confini, che si allarga ad ogni frammento dell’umano”, citando una nota della Presidenza Nazionale FUCI.

Chi insegna agli insegnanti?

"Prof, ma come si diventa insegnanti?". Domanda folgorante di Alessio, nel mio primo giorno di docenza. Cosa rispondere? Mi avesse chiesto perché Omero avesse tramandato a voce i suoi poemi al posto di scriverli sarebbe stato di certo più facile replicare. Lì per lì, per superare l'imbarazzo, ho risposto: "Con il tempo, Alessio, con il tempo". In realtà, in questa risposta c'è qualcosa di molto vero, o meglio, tristemente vero. Dopo un intero anno trascorso a ripensare cosa avrei potuto rispondere ad Alessio, un'amara constatazione è venuta a galla: in Italia non ci si prepara a essere insegnanti, ma con un po' di fortuna, molta pazienza e tempo, come dice Alessio, insegnanti "si diventa".

5 domande a… Annamaria Parente – “Lavoro e salute: le sfide del futuro”

Annamaria Parente, nata a Napoli ma romana di adozione, è laureata in Filosofia ed ha ricoperto l’incarico di responsabile nazionale donne della Cisl. È stata eletta senatrice della Repubblica nel 2013 e poi nel 2018. Nella sua attività politica e parlamentare si è occupata di diritti delle donne, di lavoro e di contrasto alle morti sul lavoro, di tematiche sociali come il reddito di inclusione e della legge sul ‘Dopo di noi’. Da luglio del 2020 è presidente della commissione Igiene e Sanità di Palazzo Madama. Tra i provvedimenti approvati in questi due anni di cui va più fiera ci sono la legge sui defibrillatori e il Testo unico sulle malattie rare. 

5 domande a… Virginia Stagni – “Il giornalismo è una scelta”

Virginia Stagni è Head of Business Development Manager e FT Talent Director per il Financial Times, nonché la manager più giovane nella storia del FT, dove lavora dal 2017. Il suo ruolo consiste nel ricercare nuove idee di business e opportunità di crescita.

Biopolitica e diritto – con Fabrizio Urbani Neri a Parole in Connessione

Silvia Costa è giornalista professionista, nella sua carriera ha collaborato a rubriche RAI ed è stata redattrice de “Il Popolo”. Il suo percorso politico inizia con il movimento nazionale femminile della Democrazia Cristiana per proseguire poi come consigliere comunale di Roma e, successivamente, come deputata per tre legislature. Con il Governo Ciampi è sottosegretaria al Ministero dell'Università, Ricerca Scientifica e Tecnologica. Ha presieduto la Commissione nazionale per la parità presso la Presidenza del Consiglio dei ministri.

5 domande a Silvia Costa – “Costruire un nuovo umanesimo europeo”

Silvia Costa è giornalista professionista, nella sua carriera ha collaborato a rubriche RAI ed è stata redattrice de “Il Popolo”. Il suo percorso politico inizia con il movimento nazionale femminile della Democrazia Cristiana per proseguire poi come consigliere comunale di Roma e, successivamente, come deputata per tre legislature. Con il Governo Ciampi è sottosegretaria al Ministero dell'Università, Ricerca Scientifica e Tecnologica. Ha presieduto la Commissione nazionale per la parità presso la Presidenza del Consiglio dei ministri.

5 domande a Franco Molteni – “Per chi facciamo ricerca”

Franco Molteni è medico chirurgo, membro della Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa. Consulente Fisiatra Istituto Neurologico C. Besta Milano, è Professore a Contratto di Medicina Fisica e Riabilitativa Università di Padova, Ricercatore Associato CNR Istituto di Sistemi Industriali Intelligenti per il Manifatturiero Avanzato Milano. Membro Advisory Board Scientifico Merz Pharma, IUVO, Hemera. Responsabile Scientifico Attività di ricerca Fondazione Valduce nell'ambito di progetti ricerca nazionali ed internazionali.

5 domande a…Marco Trabucchi – Il futuro della cura è fatto di concretezza

Marco Trabucchi è professore ordinario nella Facoltà Medica dell’Università di Roma Tor Vergata, Presidente dell’Associazione Italiana di Psicogeriatria, società che studia le condizioni di benessere della persona anziana in relazione allo stato di salute somatica. Direttore Scientifico del Gruppo di Ricerca Geriatrica (GRG) di Brescia, è autore di 20 volumi in ambito clinico e 570 lavori su riviste internazionali.

Biopolitica, il perché di una scelta di percorso

Oggi il potere non si accontenta più di condizionare le nostre menti, ma esige anche il controllo dei corpi, delle nostre emozioni, dei nostri comportamenti, finendo col dettare persino i nostri spostamenti, chi possiamo o non possiamo incontrare, in che zona ed a che ora. Oggi, il potere non è più ideologico, oggi è biopotere e la sua manifestazione è biopolitica. Per biopolitica si intendono, così, tutte quelle pratiche attraverso cui viene esercitato il biopotere sui corpi fisici della comunità di riferimento (singoli e collettività).

5 DOMANDE A…Francesco Malavolta

Francesco Malavolta è un fotogiornalista iscritto all’OdG della Calabria, impegnato da oltre vent’anni nella documentazione dei flussi migratori che interessano il nostro continente; gli ultimi segnati da un intensificarsi senza precedenti delle migrazioni stesse. Un lavoro svolto in un contesto spazio-temporale in costante mutamento che lo ha portato a viaggiare lungo i confini di una Europa sempre più blindata e difficile da raggiungere via terra o via mare.

Latest news

- Advertisement -spot_img