Autore: Tommaso

Il grido silenzioso degli specializzandi in medicina

di Cesare Morgante, giovane medico   In Italia dall’inizio della pandemia sono morti, a causa del Covid, oltre 255 medici. Molti di loro si trovavano in prima linea per contrastare l’emergenza. Li abbiamo definiti eroi, sono stati lodati e applauditi dai balconi, grazie a loro sono affiorate...

Continua la lettura

Insieme per un grande “sì” alla Vita

di Francesco Occhetta   Augurarsi “Buon Natale” è sempre più raro, farlo da semi-rinchiusi è ancora più difficile. Ci diciamo spesso “auguri” o “buone feste”, ma sempre meno “Buon Natale.” Eppure il Natale ha la sua radice latina in ciò che è natum, “generato”, è una parola...

Continua la lettura

Scegliere un nuovo inizio

di Francesco Occhetta   In politica diventiamo le parole che ascoltiamo e le scelte che facciamo. Le nostre abitudini disvelano chi siamo davvero. Nel tempo dell’epidemia, la paura e l’incertezza hanno fatto emergere le vulnerabilità strutturali in cui versa il Paese. Il virus ha aggredito i polmoni...

Continua la lettura

Antidoto al Cinismo. L’Italia del Rapporto Censis

di Francesca Carenzi   A marzo i balconi delle case erano pieni di disegni con la scritta “andrà tutto bene”, ma, come le foglie in autunno, pian piano sono spariti lasciando spazio solo al silenzio dell’inverno. Forse non siamo più così convinti che andrà tutto bene: il...

Continua la lettura

Il fuoco dell’ideale

di Francesco Occhetta   Il nostro Paese ha molte risorse ed energia fresche, competenze e iniziative buone. Sono la parte nascosta di una moneta su cui non si vuole scommettere. Eppure in questi ultimi anni sono nate fondazioni, think tank, associazioni e gruppi per farsi carico dei...

Continua la lettura

Il tempo delle domande

la Redazione di Comunità di Connessioni   Nella Guida galattica per autostoppisti, quando il grande computer Pensiero Profondo offre, al termine di 7 milioni e mezzo di anni di elaborazione dati, la risposta alla domanda fondamentale “sulla vita, l'universo e tutto quanto”, tutti rimangono sgomenti. Visto che...

Continua la lettura