Autore: Tommaso

L’Europa, tra crisi e (possibile) rinascita

di Tommaso Galeotto*   Una domanda, più di tutte, domina il momento di crisi politica che stiamo vivendo: quale destino per l’Europa? A mio avviso non si può dare una risposta di speranza a questo interrogativo se non facendo sì che l’azione politica dell’Unione venga nuovamente ispirata e...

Continua la lettura

Comunità di Sant’Egidio c’è!

La Comunità di Sant'Egidio insieme alla parrocchia di San Pio X a Roma stanno organizzando con tanti volontari diverse attività a supporto dei cittadini più bisognosi e più in difficoltà a causa dell'emergenza COVID-19. In questo breve video Vincenzo Rosati ci racconta che cosa stanno...

Continua la lettura

Ludovica, Luca, Aleksandr: solidarietà a Siracusa

Sul portone della Chiesa San Paolo Apostolo e in tutta la Graziella, un vecchio quartiere di pescatori e di degrado all’interno del centro storico di Siracusa, da qualche giorno è comparso un manifesto con questa scritta: ‘Per evitare la diffusione del virus, anche la parrocchia...

Continua la lettura

In che città vivremo dopo COVID-19?

di Luigi Bartone*     Cercare di capire come cambieranno le nostre città dopo COVID-19, non è soltanto uno sforzo immaginativo e fantasioso, bensì rappresenta una sfida con la quale fare i conti.    Senz’altro ci saranno alcuni aspetti della nostra vita sociale che muteranno notevolmente, ma la forma della...

Continua la lettura

Abbiamo bisogno di una Europa più forte, più unita e più solidale

di Marco Fornasiero* [caption id="attachment_57792" align="alignright" width="194"] Marco Fornasiero[/caption]   Stiamo vivendo un periodo molto delicato della nostra esistenza, difronte al quale ci troviamo inermi. È così, questo virus, COVID19, ci ha riportato alla dimensione essenziale propria di tutto il genere umano, la sopravvivenza. L’Italia, come gli altri...

Continua la lettura

Speranza e follia: la nuova Europa di Simone Weil

di Francesca Carenzi*   Da anni sui giornali e nel dibattito politico si va ripetendo che ormai è necessario riformare l’Europa, riscoprirne le radici e ripensare le forme del vivere comune. Già a partire dalla prima metà del secolo scorso molti intellettuali, di fronte alla II Guerra...

Continua la lettura