Il diritto allo studio al tempo del Covid-19

L’attuale periodo emergenziale, determinato dalla pandemia da Coronavirus, oltre che causare straordinarie sofferenze per il sistema sanitario nazionale e per la salute di molti nostri concittadini, sta inevitabilmente danneggiando il tessuto socio-economico del nostro Paese.

Da alcune settimane, infatti, migliaia di studenti hanno dovuto iniziare a seguire le lezioni online. Tuttavia, tale condizione ha fortemente svantaggiato tutti quei giovani studenti che non possono avere accesso a device elettronici. Ciò sta causando una forte dispersione scolastica e il depauperamento culturale di chi soffre di più. Per questo motivo, la casa editrice The Freak e l’associazione OLTRE, da sempre molto sensibili al tema della promozione culturale tra i giovani, hanno deciso di attivarsi per sostenere la tutela del diritto all’istruzione e la crescita culturale degli studenti della scuola dell’obbligo. Questo avviene promuovendo una raccolta fondi mirata all’acquisto di device elettronici, dispositivi di connessione ad internet ed e-book necessari all’accesso alla didattica online. Ad oggi i primi tablet sono stati spediti a Lampedusa, Napoli e Prato.

 

Per qualsiasi evenienza vi lasciamo tutti i riferimenti dell’iniziativa!

 

Per sostenere la campagna e fare una donazionehttps://www.gofundme.com/f/e2cgq-diritto-allo-studio-ai-tempi-del-covid19 

Per maggiori informazioni potete consultare il seguente link: https://www.thefreak.it/the-freak-editori-e-oltre-per-il-diritto-allistruzione-on-line/ 

Se avete scuole da segnalare o se avete domande potete scrivere all’apposito indirizzo mail:  dirittoallostudiocovid19@gmail.com 

Potete tenervi informati sull’iniziativa seguendo le pagine social @oltre.libera e @thefreakit

 

Tags: